Blog sul Webmarketing e Seo


2
Dic

Freelance: le immagini per il sito web

Il lunedì, sul blog, è giorno di freelance, lo sapete, e oggi vorrei parlarvi di immagini per i vostri siti web.
Le immagini riescono davvero a fare la differenza tra un sito ben fatto e un sito non proprio spettacolare.
Io le trovo fondamentali  e vanno scelte davvero con cura, non a caso, ci vuole una scelta in base ai colori del sito, e naturalmente in base all’ informazione visiva che vorremmo comunicare.


E’ chiaro che se il vostro sito o progetto è un sito che si occupa di fotografia, la questione diventa ancora più importante, ma non sono da sottovalutare anche altri progetti, vi giuro che per esperienza personale, ho visto siti rovinati da foto prese a caso.
Non sono esenti dal gusto grafico neanche i blog, le foto di seo-magazine sono prese da iStockphoto, e molti post sono davvero molto ben riusciti anche grazie alle immagini scelte.

Trovare le immagini su Google images, e metterle nel vostro sito non è proprio una cosa fantastica; non solo è illegale, ma potrebbe anche non essere una bella scelta grafica, per la vostra pagina, il vostro post o qualsiasi altra cosa.

 

Oggi poi vorrei rivolgere a Nicola Ghezzi, Marketing Director di Getty Images e iStock alcune domande.

nicola_ghezzi

Ciao Nicola con la tua esperienza nel campo delle immagini, perché pensi che sia meglio scegliere foto professionali per i propri progetti ?

In questi ultimi anni, grazie ai social media e alla vorticosa condivisione di immagini che questi hanno favorito, siamo stati sommersi da informazioni visive. Elaboriamo ogni giorno grandi quantità di foto e video, e per emergere in questo flusso la scelta dell’immagine “premium” rappresenta l’ingrediente che fa la differenza.
E’ un dato di fatto che elementi visivi d’impatto in una campagna pubblicitaria contribuiscano ad incrementare il traffico al proprio sito web. Per questo un sito dovrebbe proporsi con la stessa logica, e con la consapevolezza che le immagini di qualità, ricercate e che si differenziano dalle altre catturano l’attenzione e sono in grado di esprimere concetti forti, si fissano nella mente più che le parole. Scegliere delle foto professionali garantisce ad un sito più valore, lo rende più accattivante e determina una maggiore interazione con l’utente.

Che cosa salta all’occhio subito ad un professionista come te, davanti ad un sito con foto “Amatoriali” ?

Le foto amatoriali sono spesso associate a sensazioni come “banale” e “scontato”. Sono foto facilmente riproducibili che non si differenziano dalle altre, e il ricordo che ne ho svanisce in fretta. Un sito con foto amatoriali, spesso tende a posizionarsi come amatoriale esso stesso.
Non voglio però generalizzare sul concetto di foto “amatoriali”. Anzi ci sono alcune foto su Flickr, il sito di foto amatoriali per eccellenza, che hanno una qualità ed un impatto emotivo eccezionali, per la loro autenticità e difficoltà di riproduzione (Getty Images ha un accordo con Flickr proprio per distribuire alcune di queste immagini).
Quello che vorrei consigliare è di scegliere sempre immagini di qualità, semplici ma capaci di suscitare emozioni, per lasciare una traccia in chi le guarda. Ed è possibile acquistare immagini, video o illustrazioni a prezzi non elevati che rispondono a queste esigenze, grazie anche alle realtà del microstock di cui iStock è pioniera.

 

Ringraziamo Nicola Ghezzi per la sua disponibilità e ringrazio Istock per aver creduto da subito sulle potenzialità di Seo-magazine

Pin It
 
Guida Seo

iStockphoto
Google plus
Proudly powered by WordPress.

Our Google+ page